Partners

MELANIA MAGGIORE      soprano

10246345_10203803208547239_4076146346969423591_n

Nel 2008 inizia lo studio del Canto Lirico e nel 2010 consegue il compimento inferiore di canto presso il Conservatorio di Santa Cecilia. Attualmente frequenta il Biennio di II livello in Canto presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.
Nel 2008 ha partecipato in qualità di uditrice alla Masterclass del M° Mirella Freni presso il Castello di Cortanze (Asti) organizzata dall’associazione musicale MELOS arte & musica. Nelle estati del 2009 e del 2010, in occasione della notte di San Lorenzo, ha partecipato alla rassegna musicale lirica “E lucevan le stelle” di Casciana Terme.
Fa parte del Trio Images nel quale presta la sua collaborazione sia come violinista che come cantante.
Il Trio si è esibito in diverse rassegne musicali come il concerto di beneficenza a favore dell’associazione onlus Gocce nel Mare ai Musei Capitolini il 30 Gennaio 2011.
Ha fatto parte della 65a edizione (2012) della Nuova Polifonica Ambrosiana come soprano nell’Italica Passio di Paolo Miccio Lo Monaco, prima esecuzione assoluta.
Arrivata finalista al Premio Lirico d’esecuzione Galliano Masini del 13° Concorso Nazionale “Riviera Etrusca” 2012, ha ricevuto il diploma di merito. Dall’ottobre dello stesso anno partecipa come allieva effettiva ai corsi dell’Opera Studio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con Renata Scotto e i docenti Anna Vandi e Cesare Scarton.
Nell’agosto 2013 ha interpretato il ruolo di Violetta Valéry in scene tratte dalla Trilogia Popolare di G. Verdi prendendo parte al progetto Opera Studio indetto dall’Associazione Culturale “Maria Grazia Vivaldi” con la partecipazione speciale del soprano Luciana Serra, esibendosi a Villa Scarsella, Diano Marina e al Teatro del Casinò di Sanremo,
accompagnata dalla Riviera Opera Orchestra diretta dal M° Paolo Bianchi. Partecipa regolarmente, in qualità di cantante, alle Masterclass di direzione d’orchestra del Maestro Bruno Aprea presso l’Atelier della musica di Raffaele Paganini a Roma. Farà parte del Don Giovanni nel ruolo di Donna Elvira, produzione 2014 dell’International Classic
Ticino Musica. Nell’ambito della sua formazione ha preso altresì parte alle Masterclass dell’American Musical Theatre Academy of London (AMTA) on i docenti Kenneth Avery Clark e Mark Goldthorpe, finalizzate a perfezionare il repertorio del Musical Theatre.

IRENE CARABA  violoncello

irene-2

Figlia d’arte, compiuti gli studi classici, si è diplomata in Violoncello presso il Conservatorio “L. Perosi” di Campobasso sotto la guida del M° Michele Chiapperino. Ha frequentato corsi di perfezionamento con i Maestri: Francesco Pepicelli, Giovanni Sollima e Enrico Bronzi.Attualmente si sta perfezionando in viola da gamba con il M° Fabrizio Lepri presso il Conservatorio “Francesco Morlacchi” di Perugia.  Ha collaborato in qualità di violoncello solista con la Camerata Polifonica Viterbese e in produzioni teatrali tra le quali Il Fantasma di Canterville di Oscar Wilde andato in scena nell’ottobre 2009 presso il Teatro Arcobaleno di Roma. Nel 2008 ha suonato presso il Teatro dell’Orologio per il progetto ContaminAzioni organizzato dal Conservatorio Santa Cecilia in collaborazione con l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma. La prima esperienza in orchestra risale al 2004, ricoprendo il ruolo di violoncello e primo violoncello nell’Orchestra Giovanile Sabina diretta da Giuseppe Occhioni con cui ha collaborato a diverse produzioni concertistiche.  Dal 2006 collabora stabilmente con la “Filarcomica” Musicomix Orchestra di Roma, con l’Orchestra Sinfonica di Civitavecchia, con i Cameristi di Civitavecchia e con l’Orchestra Sinfonica di Pescara con cui svolge un’intensa attività concertistica. Dal 2008 partecipa in quartetto a numerosi progetti di musica leggera, collaborando ad esempio con il duo jazz Piano e Voce (Moira Lo Bianco e Virginia Fabbri), con cui si è esibita a Roma nell’edizione 2008 del Villa Celimontana Festival e con il quale ha inciso l’album autoprodotto Acerbo, e con il gruppo progressive Nosound con cui ha inciso A sense of Loss per l’editrice discografica londinese Kscope.  Nel 2014 ricopre il ruolo di primo violoncello nell’orchestra di Leonardo De Amicis per il programma Rai “Ti lascio una canzone” condotto da Antonella Clerici. Dal 2014 collabora come violista da gamba con l’ensemble Umbra Lucis con cui ha partecipato al progetto “Alla battaglia!” promosso dalla Radiotelevisione Svizzera Italiana (RSI), sotto la direzione artistica di Giovanni Conti.  Nel febbraio 2016 ha conseguito la Laurea Magistrale in Musicologia e Beni musicali all’Università di Roma ‘Tor Vergata’ con il massimo dei voti e lode.

VALERIA CHIAPPETTA      viola

img_1594

 Nasce a Roma nel 1985. Si diploma in viola presso il Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma sotto la guida del Maestro Luca Sanzò.Successivamente approfondisce la sua formazione con maestri di fama internazionale come Simone Gramaglia, violista del Quartetto di Cremona, e Marc Tooten, conseguendo anche il Bachelor presso il Conservatorio di Maastricht. Numerosi sono i concerti in diverse formazioni cameristiche, sia in duo viola e pianoforte, sia in quartetto d’archi, con il quale ha partecipato a importanti festival e manifestazioni come il festival “Rencontres Musicales de Méditerranée” a Bastia (Corsica).Nella sua esperienza annovera collaborazioni con diverse orchestre: tra le più prestigiose sono la collaborazione con la World Youth Chamber Orchestra e con il Parco della Musica Contemporanea Ensemble (PMCE) presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma; inoltre ha partecipato a più edizioni della rassegna “Uto Ughi per Roma” e ha collaborato con il Teatro Rendano di Cosenza sotto la direzione del Maestro Giovanni Pelliccia. Attualmente suona regolarmente con l’orchestra lirico-sinfonica Europa Musica e con l’Ensemble Symphony Orchestra con la quale ha recentemente preso parte al tour italiano di Franco Battiato.Nel 2011 ha partecipato insieme alla Musicomix Orchestra allo spettacolo teatrale “Sette” con Nancy Brilli e la regia di Marco Mattolini, presso il Teatro Sistina.

ARIANNA BLOISE       viola

Arianna Bloise, laureata in Viola nel 2014 con lode presso il Conservatorio di Musica Santa   Cecilia   di   Roma,   sotto   la   guida   del   M° L.   Sanzò,  si   è   perfezionata   presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona, e presso la Scuola di Musica di Fiesole, in qualità di   violista   e   in   qualità   di   quartettista.   Si   è   esibita   in   formazioni   cameristiche   e orchestrali e ha preso parte a numerosi festival in sale nazionali ed estere, tra cui: Biennale   Musica   (VE),   il   Parco   della   Musica   Contemporanea   Ensemble   (Roma); George Enescu Festival Bucarest (RO); Theatre La Crièe, Marseille (FR), Le Manège (Mons­BE);   Flagey   (Bruxelles)  l’Orchestra   lirico   sinfonica   del   Teatro   Rendano   di Cosenza; Festival di musica contemporanea “Le Forme del Suono” 2011; “IN MY LIFE ­ the viola in our life” Parco della Musica, Roma; Atlante Sonoro XX, Roma. Dal 2011 è violista del Quartetto Sincronie, col quale ha all’attivo un’intensa attività concertistica e   con   cui   ha   partecipato   alla   trasmissione   Rai5  “Inventare   il   tempo”  di   Sandro Cappelletto. Nel 2012 ha partecipato al Rome Chamber Music Festival, selezionata tra musicisti di provenienza internazionale. Ha collaborato con l’Istituzione Universitaria dei Concerti (RM), nel 2013 è stata selezionata per una collaborazione triennale con la European Contemporary Orchestra.

GIULIA GORI   violino

59607_10151262764379394_1452489214_n

Nata a Roma nel 1987, ha iniziato gli studi violinistici all’età di nove anni sotto la guida del M° Virgilio Gori. Ha sostenuto gli esami di ammissione al Conservatorio S. Cecilia di Roma all’età di undici anni, entrando a far parte della classe del M° Camillo Grasso, sotto la cui guida si diplomava brillantemente nel 2008; lo stesso anno risultava vincitrice del premio “Portico d’argento” di Cava dei Tirreni. Si è perfezionata con maestri di fama internazionale, quali Georg Mönch, Ilya Grubert, Dora Schwarzberg e Ivan Rabaglia.
Ha superato le preselezioni per l’EUYO – European United Youth Orchestra – ed è stata membro dell’Orchestra Giovanile Italiana, collaborando con grandi personalità come Riccardo Muti, Mario Brunello, Asher Fisch, John Axelrod, Giuliano Carmignola. Iscritta all’Università di RomaTre, nel novembre 2010 si è laureata brillantemente in Lingue e Comunicazione Internazionale (prima lingua cinese).
Si è diplomata nel 2014 nel corso di alto perfezionamento di musica da camera presso l’Accademia di S. Cecilia sotto la guida del M° Carlo Fabiano e nel novembre del 2014 ha conseguito la laura di secondo livello sempre in musica da camera presso il conservatorio di S. Cecilia. Attualmente si sta perfezionando presso la Scuola di Musica di Fiesole con il Trio di Parma, in formazione di duo con pianoforte, con la quale risulta vincitrice del secondo premio al III° Concorso Internazionale Di Musica Da Camera Per Giovani Musicisti E Cantanti Lirici “Rotary Symphony: La Musica per la Pace” ed. 2015.

ELEONORA GIOSUE’   violino

30

Si è brillantemente diplomata nel 2001 al Conservatorio S. Cecilia di Roma sotto la guida del Mº G. Antonioni. Fin dai primi anni di studio ha svolto un’intensa attività cameristica ed orchestrale, partecipando a vari corsi di perfezionamento orchestrale ed individuale con i maestri H. van Dijk, B. Antonioni, L. Ciulei, C. Chiarappa, F. Cusano, M. Fiorini.Nel 2011 ha frequentato prestigiose masterclass di violino con i Maestri W. Fitzpatrick (Chapman University, Orange County, L.A.), S. Clapp (Juilliard School, New York) e C. Heard (Juilliard School, New York) presso la Chapman University di Orange County (Los Angeles). Ha inoltre collaborato con l’ orchestra “Chapman Chamber Orchestra” e l’ensemble Barocco dell’ Università prendendo parte all’ attività concertistica della Stagione Universitaria.Ha collaborato con varie orchestre quali l’Orchestra del Conservatorio di Roma, l’Orchestra del Teatro G. Donizetti di Bergamo, l’Orchestra Giovanile Italiana, l’Orchestra Regionale Toscana, Orchestra Giovanile Europea EUYO, Teatro lirico “A. Belli” di Spoleto, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra Filarmonica di Torino.Come membro dell’Orchestra Giovanile Italiana della Scuola di musica di Fiesole, ha studiato con i maestri F. Cusano, D. Pierini, C. Chiarappa, A. Faja; con la stessa orchestra ha collaborato con i M° G. Noseda , G. Ferro, Z. Mehta e C. Abbado.La sua attività concertistica l’ha portata ad esibirsi in diverse formazioni (da camera e orchestrali) nelle più prestigiose sale da concerto del mondo, tra le quali: Carnegie Hall di New York (USA), Kennedy Centre di Washington (USA), Verizon Hall di Philadelphia (USA), Shubert Hall di Boston (USA), Deutsche Philarmonie e Konzerthaus di Berlino, Musikverein di Vienna, Bunka Kaikan di Tokyo, Kobe Kokusai Hall, Osaka Festival Hall, Nerima Bunka Centre di Tokyo, Orchard Hall di Tokyo, Main Hall Theatre Sheraton di Doha (Qatar), Center for the performing arts di Pechino, Center for the performing arts di Shangai.Ha lavorato (e tutt’ora collabora) in numerosi programmi televisivi sia con la Rai che con Mediaset (Unomattina, A me gli occhi 2000 con Gigi Proietti, Amici, Il senso della vita, Ti lascio una canzone).Ha partecipato a due videoclip musicali girati nella città di Los Angeles,California, con la regia di Christopher Dolphin e Nima Javadi.Ha inoltre preso parte all’ ultimo film PREMIO OSCAR 2014 del regista Paolo Sorrentino “La Grande Bellezza”.Si è laureata con lode presso l’Università “La Sapienza” di Roma in Letteratura, Musica e Spettacolo nel 2012.

DAHL ah LEE  violino

dahlah

Dahl ah Lee nata a Seoul (Corea del sud) nel 1983.

 Ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di S.Cecilia di Roma, sotto la guida del M°Pasquale Pellegrino.

 In seguito si è perfezionata con Mario Trabucco presso il Conservatorio N.Paganini di Genova, con Cristiano Gualco (primo violinista del Quartetto di Cremona), con Marco Lenzi e con Sin Eun Ryoung presso l’Università Musicale Hansae di Seoul.

Ha suonato sia come solista sia come camerista presso Salle Ibn Zaydoun(Festival Culturel Européen en Algérie ),  Teatro Gustavo Modena di Genova, Teatro Carlo Felice di Genova, Sala Accademica del Conservatorio Santa Cecilia di Roma , Auditorium San Francesco di Norcia,  Teatro argentina di Roma, Villa Medici (Académie de France à Roma), Accademia Filarmonica Romana.

 Attualmente insegna presso l’Associazione “Controchiave” a Roma e l’Associazione “Musicanova” a Roma.

FABIOLA GAUDIO violino

 



Fabiola Gaudio ,si diploma con il massimo dei voti e la lode sotto la guida di Pasquale
Pellegrino al Conservatorio di S.Cecilia di Roma ove successivamente consegue anche il
biennio di laurea in violino solista.Si diploma brillantemente in musica da camera presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nella classe dI Rocco Filippini. Ha seguito diversi seminari di perfezionamento in Italia e all’estero con violinisti quali: FeliceCusano, Beatrice Antonioni, George Monch, Carlo Parazzoli, Marco Fiorentini, Ars trio, BrunoGiuranna,Trio di Parma, Serghey Ghirshenko, Slava Osipov, Stefano Pagliani. Continua la sua formazione con i corsi tenuti ogni anno da Susan Waterbury e Gilles Apapnell’ambito del “Festival Adriatico di Musica da Camera” e con Massimo Quarta e Massimo Marin agli incontri di Riva del Garda e Cava dei Tirreni. Segue i corsi di perfezionamento per violino solista presso l’accademia di Santa Cecilia di Portogruaro con Ivan Rabaglia e all’Accademia Internazionale di Roma “Sergio Fiorentino” con Pasquale Pellegrino. Risulta vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra i quali : primo premio assoluto nazionale “Luigi Rossi”, primo premio nazionale “Città di Magliano Sabina”, premio “Riviera Etrusca”di Piombino, primo premio premio internazionale “Anemos”di Roma, premio
“Delle Arti-Roma”. Si e’ esibita nella rassegna “Uto Ughi per Roma” in veste di solista e come violino di spalla.
Sia in formazione di duo(violino e pianoforte) che in quartetto d’archi ha realizzato vari concerti
in Italia e in Germania. Suona regolarmente con orchestre quali “Roma Sinfonietta” ,”Roma Tre”, Orchestra “FrancoFerrara”,  Orchestra “Nuova Klassica” , collaborando con artisti di fama internazionale
come: Ennio Morricone , Luis Bacalov, Uto Ughi ,Salvatore Accardo, Augusto Vismara, Maurizio
Baglini, Roberto Prosseda, Luigi Piovano, Donato Renzetti, Lior Shambadal, con cui ha effettuato concerti in Italia, Ucraina, Uzbekistan, Lettonia, Estonia e Lituania, Polonia, America, Irlanda,Norvegia. La sua poliedricita’ artistica gli ha consentito di collaborare con artisti quali Bruce Springsteen, Dulce Pontes ,Renato Zero,Pino Daniele,Tosca,Mario Biondi ,Mina, Elisa, Jovanotti, Max Gazzè,Claudio Baglioni,Antonello Venditti. E’ docente di violino presso l’istituto Nazareth di Roma. Suona un violino Rodolfo Fredi del 1940.