Il 7 dicembre alle 21,30 “Papaveri e Stelle” con Gerry Gherardi…

Il 7 dicembre alle 21,30 “Papaveri e Stelle” con Gerry Gherardi…

Una nuova emozionante avventura…
Gerry Gherardi, cantautore, e 7 musicisti eccezionali!!
Al pianoforte, Vito Terribile, anche arrangiatore, al basso e all’altra chitarra Luca Leonori anche produttore, arrangiatore…
…. il Quartetto Sharareh….
Accanto alla voce di Gerry Gherardi, ci sarà quella calda e suadente di Valentina Naselli. La fonica sarà curata da Angelo Compagnoni, anche produttore, e l’occhio che ci guarderà sarà quello del nostro fotografo Emiliano Rossi.

Prossimamente…

Prossimamente…

MUSICA, DANZA e POESIA SUFI

Pejman Tadayon Ensemble
Martina Pelosi : voce, armoniom, sansula
Massimigliano Barbaliscia: santur
Simone Pulvano: percussioni
Carlo Cossu: violino
Fabiano Giovannelli: batteria
Pejman Tadayon: oud, saz, voce, daf

Quartetto d’archi Sharareh:
Marzia Ricciardi: violino
Farfurì Nuredini: violino
Roberta Pumpo: viola
Federica Vecchio: violoncello

corpo di danza sufi:
Jolina Iavicoli
Zaira Giannotti
Silvia Layla
Shanti vittorio zotti

coro persepolis diretto da Pejman Tadayon
coro chaosity/singing movie diretto da Barbara Eramo

Inaugurato nel marzo 2013, con il primo dei quattro concerti realizzati all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Pejman Tadayon Sufi Ensemble è il primo progetto in Italia ad aver fuso le tre discipline che meglio esprimono, dal punto di vista artistico, l’essenza del Sufismo (musica, danza e poesia). Partendo dai versi in lingua originale dei più rappresentativi esponenti di questa corrente mistico-filosofica, il progetto punta ad esaltare la bellezza e la vastità del repertorio musicale di tradizione persiana, proponendo una miscela di ritmi e di suoni che, pur senza tradirne l’essenza, lo attualizzi e lo avvicini alla sensibilità dell’ascoltatore contemporaneo. L’ensemble riunisce, infatti, artisti di diversa estrazione, la cui formazione è frutto di influenze musicali che spaziano dall’etno-world, al rock, al funk, al jazz, al pop, alla musica classica. Fondato e diretto dal musicista e compositore persiano Pejman Tadayon, l’ensemble propone un’alchimia di suoni, coreografie e testi, ispirati alla vita e alle opere dei grandi mistici sufi. La bellezza e la sacralità dei poemi di Jalaluddin Rumi, Hafez e Omar Khayyam, cantati in lingua originale e condensati nelle liriche che meglio ne rappresentano la ricerca spirituale e la tensione verso il divino, sono scandite dagli strumenti della tradizione persiana (setar, ney, tar ,oud, santur, tombak, daf) e dalle coreografie del corpo di ballo femminile, il quale rievoca il Sema dei dervisci rotanti Mevlevi e l’arte dell’antica danza persiana.

Prossimamente…

il 6 Agosto 2016  alle 10,30 saremo a Campoleone presso San Giovanni Battista

per un evento privato.

13923370_824018394400093_6244198251705128580_o (1)

il 26 Agosto 2016 alle 16 saremo ad Aprilia presso San Michele Arcangelo

per un evento privato.

13-090209-21-48

Il 27 Agosto 2016 alle 17  saremo a Nepi presso  Basilica di Sant’ Elia

per un evento privato.

8178155519_5bd522c9c6_b

Page 4 of 7« First...23456...Last »